17 gennaio 2007

SUOR DENTONA in EXCELSIS

Suor Dentona sulla schiena

Questa è solo una porzione della Suor Dentona che ho appena finito di dipingere sulla schiena di un vecchio giaccone militare trovato in casa. E' la prima volta che dipingo su tela ad acrilici, e come risultato non è male. Quando avrò finito, sarà una giacca da sballo, e ve ne darò i particolari quissù. L'ho già esibita, incompiuta, mentre visitavo la mostra di Silvestro Lega a Forlì, facendo squillare i cicalini anti-pazzo ogni tre secondi perchè volevo odorare e leccare e portar via tutto, Garibaldi compreso. Ne ho ricavata una GRANDE lezione di umiltà.

S. Lega rules!

(ma preferisco Fattori...)

5 commenti:

sergio ponchione ha detto...

Gran viaggione!
Primoppoi mi fazzo un obliquazzo sul giubbazzo.

michele ha detto...

che figata!
chi si fa tatuare una suor dentona?

paolo martinello ha detto...

Gentile Scòzzari,
Mi permetto di scriverle solo per porle dei noiosissimi complimenti sulla Sua opera.
Le dico solo che mi appresto ad acquisire la seconda copia di "Prima pagare e poi ricordare" perchè ormai alla prima della Castelvecchi si scollano le pagine...
No, davvero...un grazie sincero, anche per questo Blog

Paolo

Zio Feininger ha detto...

non si poteva fotografare TUTTA l'immagine...

Suo Zio

Filippo Scozzari ha detto...

A zio Rapisardinger:
No, non si poteva. I giacconi dell'Armée Francese non entrano negli scanner A4.